TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

Almara Soap, s.r.o.

Sede di attività:
Ve Žlíbku 1800/77, 193 00 Praha - Horní Počernice, Repubblica Ceca
NIF: CZ08730601
iscritta nel Registro Commerciale tenuto dal Tribunale Municipale di Praga, fascicolo n. C 324146

(di seguito denominato "Venditore")

per le vendite tramite il negozio on-line situato all'indirizzo Internet www.almarasoap.com

DATI DI CONTATTO DEL VENDITORE:

Indirizzo di consegna:
Almara Soap, s.r.o.
Ve Žlíbku 1800/77, 193 00 Praha - Horní Počernice, Repubblica Ceca

(di seguito denominato "Venditore")

Indirizzo e-mail:
[email protected]

(di seguito denominato "Email di contatto")

Telefono:
+39 327 773 3854

(di seguito denominato "Telefono di contatto")

  1. Disposizioni introduttive

    1. I presenti termini e condizioni (ai sensi del § 1751 della legge n. 89/2012 Coll., Codice Civile, e successive modifiche, di seguito denominato "Codice Civile") si applicano agli acquisti effettuati nel negozio online "Almara Soap" attraverso l'interfaccia web situata all'indirizzo www.almarasoap.com (di seguito denominato anche "interfaccia web del negozio") gestito dal Venditore.
    2. I Termini e Condizioni definiscono e specificano i diritti e gli obblighi fondamentali del Venditore, dell'Acquirente e dell'Utente. Utilizzando il sito web www.almarasoap.com, l'utente accetta espressamente questi termini e condizioni nelle parti relative all'uso del sito web e ai termini e condizioni per la protezione dei dati personali. L'acquirente, inviando un ordine e inoltre confermandolo nell'interfaccia web del negozio, conferma anche di accettare questi termini e condizioni nel loro insieme e di averli letti. Il contratto d'acquisto, cioè i termini e le condizioni che includono l'ordine e la sua accettazione, saranno inviati all'acquirente via e-mail o stampati per posta immediatamente dopo la conclusione del contratto d'acquisto o saranno allegati alla merce al più tardi al momento della consegna della merce all'acquirente.
    3. Disposizioni che si discostano dai termini e dalle condizioni possono essere concordate nel contratto di acquisto. Le disposizioni divergenti nel contratto d'acquisto hanno la precedenza sulle disposizioni dei termini e delle condizioni.
    4. Le disposizioni dei Termini e Condizioni sono parte integrante del Contratto d'Acquisto Il Contratto d'Acquisto e i Termini e Condizioni sono redatti in lingua ceca. Il contratto d'acquisto può essere concluso in ceco, a meno che l'acquirente e il venditore non si accordino espressamente su un'altra lingua. Questi termini e condizioni sono visualizzati nell'interfaccia web del negozio e durante l'ordinazione della merce, permettendo così la loro archiviazione, riproduzione, memorizzazione e visualizzazione ripetuta da parte dell'Utente, che riconosce e si impegna a conservare i termini e le condizioni per sé durante l'ordinazione della merce per una successiva visualizzazione ripetuta.
    5. Tutti i rapporti contrattuali sono regolati dai Termini e Condizioni e i rapporti non regolati da essi dal Codice Civile, e se la parte contraente è un consumatore, dalla legge n. 634/1992 Coll. sulla protezione dei consumatori, come modificata.
    6. Nel caso in cui una persona che intende acquistare merce dal Venditore agisca nell'ambito della sua attività commerciale o nell'ambito dell'esercizio indipendente della sua professione o sia una persona giuridica, la tutela del consumatore ai sensi delle presenti Condizioni non è applicabile nei suoi confronti, in particolare non sono applicabili le relative disposizioni dell'articolo 5 - Recesso dal contratto di acquisto.
  2. Definizione dei termini

    1. L'acquirente è una persona fisica o giuridica che intende acquistare beni attraverso l'interfaccia web del negozio. A causa della legislazione attuale, si fa una distinzione tra un acquirente che non è un consumatore e un acquirente che è un consumatore.
    2. Un consumatore è qualsiasi persona che, al di fuori della sua attività commerciale o al di fuori dell'esercizio indipendente della sua professione, conclude un contratto con un imprenditore o altrimenti tratta con lui.
    3. Un utente è qualsiasi persona fisica o giuridica che visita l'interfaccia web del negozio. L'acquirente è anche un utente.
    4. I beni venduti attraverso l'interfaccia web del negozio sono saponi, cosmetici naturali, profumi per la casa, candele profumate e accessori e altri beni correlati specificati più in dettaglio nell'interfaccia web del negozio.
  3. Ordine e conclusione del contratto di acquisto

    1. Nel caso in cui l'interfaccia web del negozio lo permetta, l'Acquirente ordina la merce senza registrazione nell'interfaccia web del negozio, cioè direttamente attraverso l'interfaccia web del negozio o attraverso la comunicazione via e-mail con il Venditore inviando l'ordine all'e-mail di contatto del Venditore o attraverso un ordine telefonico al telefono di contatto del Venditore. Un ordine senza registrazione (ordine fatto via e-mail o telefono) deve contenere il nome esatto della merce ordinata (o la designazione numerica della merce) e il numero di articoli e i dati personali dell'acquirente (nome e cognome, indirizzo di consegna, numero di telefono, indirizzo e-mail). Se l'interfaccia web del negozio lo permette, l'Acquirente può accedere alla sua interfaccia utente sulla base della sua registrazione nell'interfaccia web del negozio. L'acquirente può ordinare la merce dalla sua interfaccia utente (di seguito denominata "account utente").
    2. Conto utente
      1. Al momento della registrazione e dell'ordine della merce (utilizzando un account utente o altro), l'Acquirente è tenuto a fornire informazioni corrette e veritiere. I dati forniti dall'Utente nell'account utente e al momento dell'ordine della merce sono considerati corretti e aggiornati dal Venditore.
      2. L'accesso all'account utente è protetto da un nome utente e una password, su cui e altre informazioni necessarie per accedere all'account utente, il venditore è obbligato a mantenere la riservatezza e riconosce che il venditore non è responsabile per qualsiasi violazione di questo obbligo da parte dell'acquirente. L'Acquirente non è autorizzato a permettere l'uso dell'account utente da parte di terzi.
      3. Il Venditore può cancellare l'account utente, in particolare se l'Acquirente non utilizza il suo account utente per più di 1 anno o se l'Acquirente viola i suoi obblighi in base al contratto d'acquisto in questione (compresi i presenti Termini e Condizioni).
      4. L'Acquirente riconosce che l'account utente potrebbe non essere disponibile continuamente, specialmente per quanto riguarda la manutenzione necessaria delle attrezzature hardware e software del Venditore, o la manutenzione necessaria delle attrezzature hardware e software di terzi.
    3. Webové rozhraní obchodu obsahuje seznam zboží a informace o něm, a to včetně uvedení cen jednotlivého zboží. Ceny zboží jsou uvedeny včetně veškerých daní (včetně DPH), cel a dalších poplatků. Uvedené ceny nezahrnují ceny a náklady za balení, dopravu nebo dodání zboží Kupujícímu. Informace o nákladech spojených s balením a dopravou nebo dodáním zboží obsahuje webové rozhraní obchodu a čl. 4 těchto obchodních podmínek, přičemž v případě rozporů má přednost cena ve webovém rozhraní obchodu.
    4. I prezzi della merce presentata e i prezzi di imballaggio, spedizione e consegna rimangono validi per il tempo in cui vengono visualizzati nell'interfaccia web del negozio. Eventuali sconti sul prezzo della merce forniti dal Venditore all'Acquirente non possono essere combinati a meno che il Venditore non dichiari espressamente il contrario.
    5. La possibilità del venditore di concludere il contratto d'acquisto a condizioni concordate individualmente con l'acquirente è conservata.
    6. La presentazione della merce posta nell'interfaccia web del negozio è informativa e non costituisce un'offerta da parte del Venditore (o la sua proposta per la conclusione di un contratto; non si applica il § 1732 comma 2 del Codice Civile). Il Venditore non è obbligato a concludere un contratto di acquisto per quanto riguarda la merce presentata in questo modo. Un'offerta contrassegnata come "speciale" è valida fino all'esaurimento dello stock o fino alla fine di tale offerta come indicato nell'interfaccia web del negozio o fino al ritiro dell'offerta o fino al suo nuovo aggiornamento. Il venditore offre vari tipi di sconti. Ogni sconto ha delle regole di applicazione. Nel caso in cui uno sconto o un buono sconto venga riscattato dall'acquirente in violazione delle regole dello sconto o del buono sconto, il venditore ha il diritto di rifiutare tale riscatto dello sconto o del buono sconto. In tal caso, l'Acquirente sarà informato e gli sarà offerta la possibilità di completare l'ordine senza applicare tale sconto o coupon. Le regole e le condizioni per l'applicazione di uno sconto specifico o di una promozione di marketing sono indicate direttamente allo sconto o alla promozione di marketing sotto forma di informazioni, o un link all'interfaccia web del negozio è fornito allo sconto o alla promozione di marketing, dove le regole dello sconto o della promozione di marketing sono descritte in dettaglio.
    7. Per ordinare la merce, l'acquirente compila il modulo d'ordine (o fornisce le informazioni pertinenti durante la comunicazione telefonica o e-mail) nell'interfaccia web del negozio, che contiene in particolare informazioni su:
      • merce ordinata (l'acquirente "mette" la merce ordinata nel carrello elettronico dell'interfaccia web del negozio, indica il numero di merce, o la designazione della merce secondo gli articoli della presentazione/catalogo del Venditore, la sua dimensione e il colore),
      • il metodo di pagamento del prezzo di acquisto della merce, informazioni sul metodo desiderato di consegna della merce ordinata, compreso l'indirizzo di consegna,
      • l'identificazione dell'acquirente e i dettagli di contatto, inclusi i dettagli di fatturazione (se richiesto); e
      • informazioni sui costi associati all'imballaggio, al trasporto o alla consegna della merce
        (qui di seguito collettivamente denominato "Ordine").
    8. Prima di inviare l'ordine al Venditore, l'Acquirente è autorizzato a controllare e modificare i dati che l'Acquirente ha inserito nell'ordine, anche per quanto riguarda la capacità dell'Acquirente di rilevare e correggere gli errori che si sono verificati prima e durante l'inserimento dei dati nell'ordine. L'Acquirente invierà l'ordine al Venditore cliccando sul pulsante "INVIA ORDINE". I dati forniti nell'ordine saranno considerati corretti dal Venditore. Il Venditore confermerà la ricezione dell'ordine all'Acquirente immediatamente dopo aver ricevuto l'ordine per e-mail, all'indirizzo e-mail dell'Acquirente indicato nell'ordine o nel suo account utente (in caso di conflitto, prevarrà l'indirizzo nell'ordine; di seguito denominato "indirizzo e-mail dell'Acquirente"), fermo restando che, se non diversamente indicato nella conferma, tale conferma non costituisce di per sé un'accettazione dell'ordine ai sensi del paragrafo 3.j. delle presenti Condizioni, cioè non è una conclusione del contratto di acquisto.
    9. Il venditore ha sempre il diritto di chiedere all'acquirente un'ulteriore conferma dell'ordine o la verifica dell'identità dell'acquirente (per esempio, per iscritto, via fax o per telefono). Se l'ordine o l'identità dell'Acquirente non viene confermata o verificata dall'Acquirente su richiesta del Venditore, l'ordine sarà considerato non valido e il contratto di acquisto non sarà formato. In caso di carenze, in particolare di incompletezza o incoerenza dei dati sulle persone autorizzate a ordinare la merce, il venditore ha il diritto di ignorare l'ordine. Il venditore ha il diritto di rifiutare (o di ignorare) un ordine che non soddisfa i requisiti essenziali o di restituirlo per il completamento e di dare un periodo di tempo ragionevole per questo. In caso contrario, l'ordine sarà trattato come se non fosse mai stato consegnato.
    10. Il rapporto contrattuale tra il venditore e l'acquirente nasce (cioè il contratto d'acquisto è concluso) con la consegna dell'accettazione dell'ordine (accettazione; di seguito "accettazione dell'ordine"), che viene inviata dal venditore all'acquirente per posta elettronica all'indirizzo elettronico dell'acquirente, e se ciò non avviene, con il pagamento dell'intero prezzo d'acquisto o con l'accettazione della merce ordinata da parte dell'acquirente, a seconda di quello che avviene prima. L'accettazione dell'ordine (accettazione) può essere parte della conferma di ricevimento dell'ordine secondo il paragrafo 3.h. (se esplicitamente indicato nella conferma), o può seguire la conferma separatamente.
    11. L'Acquirente riconosce che il Venditore non è obbligato a stipulare il Contratto di Acquisto, specialmente con persone che hanno precedentemente violato il Contratto di Acquisto (inclusi i Termini e Condizioni).
    12. L'acquirente accetta l'uso di mezzi di comunicazione a distanza nella conclusione del contratto d'acquisto. I costi sostenuti dall'Acquirente per l'utilizzo di mezzi di comunicazione a distanza in relazione alla conclusione del Contratto d'Acquisto (in particolare il costo della connessione internet, il costo delle telefonate) sono a carico dell'Acquirente stesso. Questi costi non differiscono dal tasso di base.
    13. Con il contratto d'acquisto, il Venditore si impegna a consegnare all'Acquirente la merce specificata nell'ordine e l'Acquirente si impegna a prendere in consegna la merce dal Venditore o dal vettore da lui scelto e a pagare al Venditore il prezzo d'acquisto della merce specificata nell'ordine.
    14. Nel caso in cui ci sia un evidente errore tecnico da parte del Venditore nell'indicare il prezzo della merce nell'interfaccia web del negozio o durante il processo di ordinazione, il Venditore non è obbligato a consegnare la merce all'Acquirente per questo prezzo evidentemente errato anche se all'Acquirente è stata inviata un'accettazione dell'ordine secondo il paragrafo 3.j. di questi termini e condizioni.
    15. Il Venditore informerà l'Acquirente se il prezzo indicato per la merce nell'interfaccia web del negozio o durante il processo di ordinazione non è più attuale. Se l'acquirente non è d'accordo con l'aumento del prezzo, sia il venditore che l'acquirente [AS1] possono recedere dal contratto di acquisto.
    16. L'Acquirente può annullare gli ordini non ancora confermati dal Venditore secondo il paragrafo 3.j. per telefono o messaggio e-mail al numero di telefono di contatto o all'indirizzo e-mail del Venditore. Tutti gli ordini accettati dal Venditore ai sensi del paragrafo 3.j. sono vincolanti. Anche un ordine vincolante può essere annullato previo accordo con il venditore. Nel caso in cui l'ordine non venga annullato prima della spedizione e venga spedito, all'Acquirente può essere richiesto di rimborsare i costi associati alla spedizione e alla restituzione della merce causati dall'annullamento dell'ordine. Nel caso di merce fatta su misura o su richiesta dell'acquirente, l'ordine può essere annullato solo fino a quando la merce è in produzione.
  4. Termini di pagamento e di consegna

    1. Insieme al prezzo di acquisto, l'Acquirente è anche obbligato a pagare al Venditore i costi associati all'imballaggio e alla consegna della merce, il cui importo è indicato nell'interfaccia web del negozio e sarà indicato nell'ordine e nella sua accettazione. A meno che non sia espressamente indicato diversamente, il Prezzo d'Acquisto includerà anche questi costi associati alla consegna della Merce.
    2. L'acquirente ha la possibilità di pagare il prezzo di acquisto della merce al venditore con uno dei metodi elencati di seguito:
      • pagamento in contanti - al momento del ritiro personale all'indirizzo di contatto del venditore;
      • pagamento in contanti - quando si invia la merce in consegna (per posta o in una filiale di Zásilkovna);
        tramite bonifico bancario sul conto del Venditore indicato sul sito web del Venditore (di seguito denominato "Conto del Venditore");
      • pagamento senza contanti attraverso il gateway di pagamento con una delle seguenti carte di pagamento applicabili ai pagamenti online: Visa, Visa Electron, Mastercard, Mastercard Electronic e Maestro
    3. Eventuali pagamenti aggiuntivi dell'Acquirente in relazione ai suddetti metodi di pagamento del prezzo della merce sono indicati nell'interfaccia web del negozio, nell'ordine e saranno indicati nell'accettazione dell'ordine.
    4. Il metodo di pagamento sarà specificato dall'Acquirente nell'ordine (dove saranno specificati anche eventuali altri pagamenti relativi al metodo di pagamento scelto).
    5. Il pagamento della merce sarà effettuato in euro (EUR).
    6. Il venditore normalmente non richiede un deposito sul prezzo d'acquisto della merce o un pagamento simile. In casi giustificati (specialmente per ordini con un prezzo totale superiore a 200 EUR), può farlo. Il venditore ha il diritto di esigere il pagamento dell'intero prezzo della merce prima che venga spedita o consegnata all'acquirente (non si applica il § 2119 (1) del codice civile).
    7. In caso di pagamento in contanti o in contrassegno, il prezzo di acquisto è pagabile al ricevimento della merce. In caso di pagamento senza contanti, il prezzo di acquisto è dovuto entro tre giorni dalla spedizione dell'ordine.
    8. In caso di pagamento non in contanti, l'acquirente è obbligato a pagare il prezzo di acquisto della merce insieme al simbolo variabile di pagamento - numero d'ordine. In caso di pagamento non in contanti, l'obbligo dell'Acquirente di pagare il prezzo d'acquisto è soddisfatto al momento dell'accredito dell'importo corrispondente sul conto del Venditore.
    9. Se è consuetudine nei rapporti commerciali o se è stabilito da norme legali generalmente vincolanti, il Venditore emetterà un documento fiscale - fattura all'Acquirente in relazione ai pagamenti effettuati in base al Contratto d'Acquisto. Il venditore è un pagatore dell'imposta sul valore aggiunto. Il Venditore emette il documento fiscale - fattura all'Acquirente dopo il pagamento del prezzo di acquisto della merce e lo invia in forma elettronica all'indirizzo elettronico dell'Acquirente.
    10. Merci che sono in magazzino, il Venditore in caso di pagamento alla consegna consegnerà la merce al trasportatore entro e non oltre 3 giorni lavorativi dal ricevimento dell'ordine. In caso di pagamento tramite bonifico bancario, il Venditore consegnerà la merce al trasportatore entro 3 giorni lavorativi dall'accredito dell'importo corrispondente sul suo conto. La consegna parziale della merce ordinata è consentita a condizione che non sia stato concordato il contrario.
    11. Le merci che non sono in magazzino sono spedite dal venditore il più presto possibile. L'acquirente sarà informato in anticipo della data esatta. Nel caso in cui la merce non possa essere consegnata alle condizioni originarie per motivi oggettivi (la merce non viene più prodotta, il fornitore ha smesso di consegnare la merce, il prezzo o i costi di consegna sono aumentati significativamente), o la prestazione diventa oggettivamente impossibile, o se l'acquirente non ha saldato tutti gli obblighi verso il venditore dovuti alla data dell'ordine, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto di acquisto. Il Venditore deve informare immediatamente l'Acquirente del recesso dal Contratto d'Acquisto. Nel caso in cui l'Acquirente abbia già pagato il prezzo di acquisto in tutto o in parte, l'importo ricevuto sarà rimborsato all'Acquirente senza contanti sul conto comunicatogli a questo scopo dall'Acquirente o sul conto da cui sono stati trasferiti i fondi per pagare il prezzo di acquisto (a meno che l'Acquirente non ne comunichi al Venditore entro 3 giorni dal ritiro), entro 5 giorni dal ritiro dal contratto di acquisto.
    12. Le merci contrassegnate come "Merce su prenotazione" possono essere ordinate solo sulla base di una prenotazione effettuata attraverso un account utente. La data di consegna preliminare della merce sarà notificata all'acquirente via e-mail. L'acquirente ha il diritto di annullare la prenotazione entro tre giorni dall'invio della data di consegna provvisoria. Se non lo fa, la riserva diventa vincolante. Per effettuare una prenotazione, il venditore ha il diritto di richiedere all'acquirente un deposito fino al 100% del prezzo della merce. Se l'acquirente non ritira la merce ordinata entro 30 giorni dalla data in cui è stato informato della possibilità di ritirarla, il venditore ha il diritto di utilizzare il deposito per coprire le spese sostenute in relazione alla consegna e al deposito della merce, ma non più dell'importo del deposito. Nel caso in cui il Venditore non sia in grado di consegnare la merce riservata, si applica la procedura di cui all'articolo 4.k. delle presenti Condizioni.
    13. I metodi di consegna sono elencati nell'interfaccia web del negozio. Il metodo specifico di consegna sarà selezionato dall'Acquirente nell'ordine e confermato dal Venditore nell'accettazione dell'ordine.
    14. Il costo di consegna della merce a seconda del metodo di spedizione e ricevimento della merce è indicato nell'interfaccia web del negozio, sarà indicato nell'ordine dell'Acquirente e nell'accettazione dell'ordine da parte del Venditore.Quando si ordina merce con un valore totale superiore ad un certo importo, il costo di consegna della merce può essere gratuito. L'Utente può trovare informazioni sull'ammontare di questo importo sull'interfaccia web dell'e-shop.
    15. Nel caso in cui l'Acquirente non prenda in consegna la merce o non receda dal contratto d'acquisto in conformità a questi termini e condizioni, il Venditore ha diritto al risarcimento dei costi associati alla consegna della merce e al suo stoccaggio (per lo stoccaggio presso il Venditore per ogni giorno di ritardo per un importo massimo di 1,- EUR, ma un massimo di un totale di 50,- EUR o fino al prezzo di acquisto se è inferiore a 50,- EUR), così come altri costi sostenuti dal Venditore a causa della mancata accettazione della merce da parte dell'Acquirente e ha diritto a recedere dal contratto di acquisto.
    16. Nel caso in cui per motivi da parte dell'acquirente sia necessario consegnare la merce più volte o in un modo diverso da quello concordato, l'acquirente è tenuto a pagare i costi associati a tale consegna.
    17. Per consegna della merce secondo questi termini e condizioni si intende il momento della consegna della merce all'acquirente in conformità al contratto di acquisto. Il rifiuto irragionevole della merce da parte dell'acquirente non sarà considerato come una mancata consegna della merce da parte del venditore. Al ricevimento della merce, l'acquirente deve controllare l'integrità dell'imballaggio della merce e notificare immediatamente al trasportatore e al venditore eventuali difetti. Il rifiuto di accettare la spedizione a causa di un imballaggio danneggiato non sarà considerato un rifiuto irragionevole della merce. Firmando la bolla di consegna, l'acquirente conferma che la spedizione della merce ha soddisfatto tutti i requisiti e riconosce che un reclamo per la merce a causa di danni all'imballaggio della spedizione non è più possibile.
    18. L'acquirente acquisisce la proprietà della merce pagando l'intero prezzo di acquisto della merce (compresi i costi di imballaggio e di consegna), ma non prima di prendere possesso della merce. La responsabilità per la distruzione accidentale, il danneggiamento o la perdita della merce passa all'acquirente al momento della presa in consegna della merce o al momento in cui l'acquirente era obbligato a prendere in consegna la merce ma non l'ha fatto in violazione del contratto di vendita (vale a dire generalmente quando la merce è pronta per essere presa in consegna).
  5. Recesso dal contratto d'acquisto

    1. L'Acquirente riconosce che secondo le disposizioni della sezione 1837 del Codice Civile, l'Acquirente non può recedere dal contratto per la fornitura di servizi se questi sono stati eseguiti con il suo consenso espresso prima della scadenza del periodo di recesso, o per la consegna di beni, la consegna di merci che sono state modificate secondo i desideri dell'acquirente o per la sua persona, la consegna di merci in imballaggi chiusi che l'acquirente ha rimosso dall'imballaggio e che non possono essere restituite per motivi igienici, la consegna di merci deperibili e merci che sono state irrimediabilmente mescolate con altre merci dopo la consegna, la consegna di giornali, periodici o riviste.
    2. Se questo non è il caso di cui al paragrafo 5.a. o un altro caso in cui il contratto di acquisto non può essere revocato, l'acquirente ha il diritto di recedere dal contratto di acquisto entro quattordici (14) giorni dal ricevimento della merce in conformità alle disposizioni della sezione 1829 (1) del codice civile. Il recesso dal Contratto d'Acquisto deve essere inviato al Venditore entro il termine di cui alla frase precedente, all'indirizzo di contatto del Venditore o all'e-mail di contatto del Venditore.
    3. In caso di recesso dal Contratto d'Acquisto ai sensi del paragrafo 5.b. delle presenti Condizioni, il Contratto d'Acquisto sarà annullato fin dall'inizio. I Beni devono essere restituiti al Venditore, tranne che in contrassegno (che il Venditore non accetta) entro 14 giorni dal recesso dal Contratto d'Acquisto all'indirizzo di contatto del Venditore. I Beni devono essere restituiti al Venditore integri, non indossati e non sporchi e, se possibile, nella loro confezione originale.
    4. L'acquirente deve allegare alla merce restituita una copia della bolla di consegna e della fattura, se emessa, nonché una dichiarazione scritta di recesso dal contratto di acquisto e il metodo di rimborso scelto (bonifico bancario, incasso personale o vaglia postale o altro). La dichiarazione deve anche includere l'indirizzo di contatto dell'acquirente, il numero di telefono e l'indirizzo e-mail.
    5. Entro dieci (10) giorni dalla restituzione della merce da parte dell'Acquirente ai sensi del paragrafo 5.c. dei Termini e Condizioni, il Venditore ha il diritto di esaminare la merce restituita, in particolare per determinare se la merce restituita non è danneggiata, usurata o parzialmente consumata.
    6. Il Venditore dovrà restituire all'Acquirente i fondi (comprese le spese di consegna) ricevuti dall'Acquirente ai sensi del Contratto d'Acquisto entro 14 giorni dal recesso dell'Acquirente dal Contratto d'Acquisto, (i) nello stesso modo in cui li ha ricevuti dall'Acquirente o (ii) nel modo richiesto dall'Acquirente, (iii) ma in ogni caso inviandolo al conto o ai conti bancari da cui sono stati trasferiti i fondi per pagare il prezzo di acquisto (a meno che l'Acquirente non notifichi al Venditore l'esistenza di tali conti entro 10 giorni dal ritiro), a cui l'Acquirente acconsente, a condizione che non vi siano ulteriori costi sostenuti dall'Acquirente in questo modo. Se l'Acquirente recede dal Contratto d'Acquisto, il Venditore non è obbligato a restituire i fondi ricevuti all'Acquirente prima che l'Acquirente restituisca la merce al Venditore o provi di aver inviato la merce al Venditore.
    7. Se l'Acquirente ha scelto un metodo di consegna diverso da quello più economico offerto dal Venditore, il Venditore rimborserà all'Acquirente le spese di consegna della merce per l'importo corrispondente al metodo di consegna più economico offerto.
    8. L'acquirente riconosce che se la merce restituita dall'acquirente è danneggiata, consumata o parzialmente consumata, il venditore ha diritto al risarcimento dei danni subiti dall'acquirente. Il venditore ha il diritto di compensare unilateralmente la richiesta di pagamento del danno con la richiesta dell'acquirente di rimborso del prezzo di acquisto e delle spese di consegna.
    9. Al momento dell'invio della merce, l'acquirente è obbligato a confezionarla in un imballaggio adeguato in modo che non venga danneggiata o distrutta. Le merci sostanzialmente danneggiate o distrutte durante il trasporto a causa dell'uso di un imballaggio inadeguato non possono essere rimborsate del prezzo di acquisto e delle spese di consegna.
    10. I costi associati alla restituzione della merce al Venditore in caso di recesso dal contratto d'acquisto da parte dell'Acquirente sono a carico dell'Acquirente, anche se la merce non può essere restituita a causa della sua natura attraverso il normale percorso postale. Il venditore ha il diritto di compensare i suoi costi effettivi di restituzione della merce con il prezzo di acquisto e i costi di consegna della merce da restituire all'acquirente.
    11. Il venditore e l'acquirente hanno il diritto di recedere dal contratto di acquisto in qualsiasi momento fino a quando l'acquirente prende in consegna la merce. In questo caso, il Venditore restituirà il prezzo d'acquisto all'Acquirente senza contanti sul conto comunicatogli a questo scopo dall'Acquirente o sul conto da cui sono stati trasferiti i fondi per pagare il prezzo d'acquisto (se l'Acquirente non ne comunica nessuno entro 5 giorni dal ritiro al Venditore).
    12. Se un regalo viene fornito insieme alla merce, il relativo contratto di regalo viene concluso con la condizione che se il contratto di acquisto viene ritirato da una delle parti, il contratto di regalo cessa di essere efficace e l'acquirente è obbligato a restituire il regalo insieme alla merce.
  6. Responsabilità per i difetti e procedura di reclamo

    1. I diritti dell'acquirente derivanti da un adempimento difettoso sono regolati dalle relative norme generali vincolanti (in particolare le disposizioni degli articoli da 1914 a 1925, da 2099 a 2117 e da 2158 a 2174 del codice civile).
    2. Il venditore è responsabile nei confronti dell'acquirente che la merce sia priva di difetti al momento del ricevimento. In particolare, il venditore è responsabile nei confronti dell'acquirente che al momento dell'accettazione della merce da parte dell'acquirente:
      1. la merce ha le caratteristiche concordate tra le parti e, in assenza di un accordo, ha le caratteristiche descritte dal venditore o dal produttore o previste dall'acquirente in considerazione della natura della merce e sulla base della pubblicità effettuata da loro,
      2. le merci sono adatte allo scopo dichiarato dal venditore per il loro uso o per il quale le merci di questo tipo sono solitamente utilizzate,
      3. la merce corrisponde per qualità o lavorazione al campione o al campione concordato, se la qualità o la lavorazione è stata determinata in base al campione o al campione concordato,
      4. le merci sono nella quantità, misura o peso appropriati; e
      5. le merci sono conformi ai requisiti della legislazione.
    3. Le disposizioni di cui al paragrafo precedente delle condizioni non si applicano alle merci vendute ad un prezzo inferiore al difetto per il quale è stato concordato il prezzo inferiore, all'usura delle merci causata dal loro uso normale, nel caso di merci di seconda mano al difetto corrispondente al grado di uso o usura che le merci avevano quando sono state prese in consegna dall'acquirente, o se questo risulta dalla natura delle merci.
    4. Se un difetto appare entro sei mesi dal ricevimento, la merce è considerata difettosa al momento del ricevimento.
    5. L'acquirente applicherà i diritti derivanti da prestazioni difettose, compresa la responsabilità della garanzia, al venditore all'indirizzo di contatto del venditore (altri modi di applicare i difetti secondo la procedura di reclamo non sono limitati in alcun modo). Il momento del reclamo è considerato il momento in cui il Venditore ha ricevuto la merce reclamata dall'Acquirente.
  7. Procedura di reclamo

    1. La Procedura di Reclami regola il metodo e le condizioni per reclamare i difetti delle merci e i reclami nell'ambito della garanzia di qualità da parte del consumatore, in conformità con le disposizioni del Codice Civile e della Legge n. 634/1995 Coll, la legge sulla protezione dei consumatori, come modificata.
    2. Per tutte le merci vendute dal venditore a un acquirente che è un consumatore, il venditore è responsabile nei confronti dell'acquirente del fatto che le merci siano esenti da difetti al momento del ricevimento e che i difetti dei beni di consumo non si presentino entro ventiquattro mesi dal ricevimento delle merci da parte dell'acquirente. Per i prodotti cosmetici, il termine minimo di conservazione è indicato dalla dicitura "Da consumarsi preferibilmente entro il...". La data di scadenza non deve essere indicata sulla confezione di un prodotto con una durata minima di conservazione superiore a 30 mesi. Per questi prodotti, viene utilizzato un simbolo di contenitore aperto per la crema, all'interno del quale è indicato il periodo di tempo per il quale il prodotto può essere utilizzato dopo l'apertura, ad esempio se il simbolo di contenitore aperto indica 12M, ciò significa che la crema deve essere utilizzata entro 12 mesi dall'apertura.
    3. Nel caso in cui durante il periodo di garanzia (nel caso di una garanzia di qualità) o durante il periodo secondo il paragrafo precedente, si verifica un difetto nella merce, per cui il prodotto acquistato non può essere utilizzato correttamente, e questo difetto può essere eliminato, l'acquirente ha il diritto di ripararlo gratuitamente. Nel caso di un difetto rimovibile in un prodotto che non è stato ancora utilizzato, l'acquirente ha il diritto di chiedere la sostituzione del prodotto difettoso con uno senza difetti invece di rimuovere il difetto. Nel caso di un difetto rimovibile, l'acquirente ha anche diritto a un ragionevole sconto sul prezzo di acquisto. In caso di un difetto che non può essere rimosso e che impedisce l'uso corretto della merce come merce senza difetti, l'acquirente ha il diritto di cambiare la merce, di uno sconto ragionevole sul prezzo di acquisto o di recedere dal contratto di acquisto. L'acquirente non ha diritto ai diritti derivanti da una prestazione difettosa se l'acquirente era a conoscenza del difetto prima di prendere in consegna la merce o se l'acquirente ha causato il difetto. L'acquirente non ha il diritto di recedere dal contratto d'acquisto o di esigere la consegna di un nuovo articolo se non può restituire l'articolo nelle condizioni in cui l'ha ricevuto, tranne nei casi previsti dalla legge. Se l'acquirente non recede dal contratto d'acquisto o non esercita il diritto di far consegnare un oggetto nuovo senza difetti, di far sostituire una parte dell'oggetto o di far riparare l'oggetto, l'acquirente può richiedere uno sconto ragionevole sul prezzo d'acquisto. L'acquirente ha anche diritto a uno sconto ragionevole se il venditore non può consegnare un nuovo articolo senza difetti, sostituire la sua parte o riparare l'articolo, così come se il venditore non riesce a rimediare al difetto entro un tempo ragionevole o se causerebbe all'acquirente notevoli difficoltà per rimediare al difetto.
    4. L'acquirente è obbligato a presentare un reclamo al venditore senza indebito ritardo dalla scoperta del difetto. I reclami ricevuti devono essere elaborati senza indebito ritardo, ma non oltre 30 giorni dalla data del reclamo, a meno che il Venditore e l'Acquirente non concordino diversamente.
    5. La data di reclamo è la data in cui la merce è stata consegnata all'indirizzo del venditore.
    6. La garanzia non si applica alle merci per le quali è stato presentato un reclamo dopo la scadenza del periodo di garanzia specificato, nonché all'usura causata dall'uso delle merci. La garanzia non copre i difetti causati da un uso improprio, dalla mancata osservanza delle istruzioni, da una manutenzione impropria o da uno stoccaggio improprio. In caso di merce usata, il venditore non risponde dei difetti corrispondenti al grado di utilizzo precedente o all'usura; in caso di merce venduta ad un prezzo inferiore, il venditore non risponde del difetto per il quale è stato concordato il prezzo inferiore; invece del diritto alla sostituzione, l'acquirente ha diritto ad un ragionevole sconto nei casi previsti da questa frase. Lievi variazioni nella qualità, nelle dimensioni, nel design e nel colore della merce sono ammissibili nel caso di prodotti fatti a mano e artigianali e non saranno considerate come un difetto reclamabile.
    7. Un reclamo può essere fatto come segue:
      • Informare il venditore per telefono, e-mail o per iscritto.
      • Consegna (diversa dal contrassegno, che non è accettato dal Venditore) della merce reclamata all'indirizzo della sede del Venditore. Al momento dell'invio, l'acquirente è obbligato a imballare la merce in un imballaggio adeguato in modo da non danneggiarla o distruggerla. La merce deve essere accompagnata da una copia della bolla di consegna o della fattura con una descrizione del difetto e una proposta per la risoluzione del reclamo.
    8. Il venditore non è responsabile per lesioni alle persone o danni alla proprietà o alle merci causati da una manipolazione impropria o da un uso improprio delle merci o da negligenza.
  8. Protezione dei dati personali

    1. La protezione dei dati personali dell'Utente, che è una persona fisica, è fornita in conformità alla Legge n. 110/2019 Coll. sulla protezione dei dati personali, come modificata, e in conformità al Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 sulla protezione delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali e sulla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (GDPR).
    2. Il venditore dichiara di essere validamente registrato presso l'Ufficio per la protezione dei dati personali con il numero di registrazione 40514.
    3. L'Utente prende atto che il Venditore tratta i seguenti dati personali: nome e cognome, indirizzo di residenza e indirizzo di consegna e fatturazione, se diverso dall'indirizzo di residenza, numero di identificazione e codice fiscale in caso di persona fisica imprenditrice, indirizzo e-mail e numero di telefono, o altri dati personali forniti dall'Utente nell'ordine o al momento della registrazione di un account utente (di seguito collettivamente anche "dati personali"), fino al tempo strettamente necessario per gli scopi per cui i dati personali sono stati ottenuti (cioè  ai fini della gestione dell'account dell'utente, ecc.) L'utilizzo dei dati personali per l'invio di informazioni e comunicazioni commerciali all'Utente deve essere espressamente accettato dall'Utente. Il consenso può sempre essere ritirato. Il consenso o il rifiuto del consenso in relazione all'invio di informazioni e comunicazioni commerciali non è una condizione che impedisce la conclusione di un contratto di acquisto.
    4. L'utente ha il diritto di accedere e correggere i suoi dati personali, compresi altri diritti legali su tali dati. L'Utente dichiara di essere stato informato che i dati personali possono essere rimossi dal database del Venditore in alcuni casi su richiesta scritta dell'Utente. I dati personali dell'utente sono completamente protetti contro l'uso improprio. Il Venditore non trasmette i dati personali dell'Utente a nessun'altra persona. Fanno eccezione i trasportatori esterni e le persone coinvolte nella consegna della merce all'acquirente, ai quali i dati personali dell'acquirente sono trasferiti nella misura minima necessaria per la consegna della merce.
    5. I dati personali saranno trattati solo per il periodo di tempo necessario. I dati personali saranno trattati in forma elettronica in modo automatizzato o in forma cartacea in modo non automatizzato.
    6. L'Utente conferma che i dati personali forniti sono esatti e che è stato informato che si tratta di una fornitura volontaria di dati personali.
    7. Nel caso in cui l'Utente ritenga che il Venditore o l'incaricato del trattamento stia trattando i suoi dati personali in violazione della protezione della vita privata e personale dell'Utente o in violazione della legge, in particolare se i dati personali sono inesatti rispetto allo scopo del loro trattamento, egli può:
        • chiedere spiegazioni al venditore o al processore,
        • richiedere al venditore o all'incaricato del trattamento di porre rimedio alla condizione così creata. In particolare, questo può comportare il blocco, la correzione, l'integrazione o la distruzione dei dati personali. Se la richiesta dell'Utente ai sensi della frase precedente è ritenuta giustificata, il Venditore o il Procuratore deve rimediare immediatamente alla condizione difettosa. Se il venditore o il responsabile del trattamento non soddisfa la richiesta, l'acquirente ha il diritto di contattare direttamente l'autorità di protezione dei dati. Questa disposizione non pregiudica il diritto dell'Utente di indirizzare il suo reclamo direttamente all'Autorità di protezione dei dati.
    8. Se l'acquirente richiede informazioni sul trattamento dei suoi dati personali, il venditore è obbligato a fornirgli queste informazioni. Il venditore ha il diritto di esigere un compenso ragionevole per la fornitura delle informazioni secondo la frase precedente, non superando i costi necessari per fornire le informazioni.
    9. Un'informazione sintetica sul trattamento dei dati personali è contenuta nell'Informativa sulla privacy sull'interfaccia web del Venditore (footer del sito).
    10. L'interfaccia web del negozio utilizza Google Analytics, fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono memorizzati sui computer degli utenti dell'interfaccia web del Negozio, per consentire un'analisi dell'utilizzo dell'interfaccia web del Negozio da parte degli utenti. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito da parte vostra (compreso il vostro indirizzo IP) saranno trasmesse a un server di Google negli Stati Uniti e ivi memorizzate. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di valutare l'uso dell'interfaccia web del negozio e compilare rapporti sulla sua attività per il venditore e l'operatore dell'interfaccia web del negozio e per l'uso di Internet in generale. Google può anche divulgare queste informazioni a terzi se richiesto dalla legge o se tali terzi elaborano queste informazioni per Google. Google non assocerà l'indirizzo IP degli utenti a nessun altro dato in suo possesso. Gli utenti dell'interfaccia web del negozio possono rifiutare l'uso dei cookies selezionando le impostazioni appropriate nel loro browser, ma in questo caso è possibile che la piena funzionalità dell'interfaccia web del negozio non possa essere sfruttata completamente. Utilizzando l'interfaccia web dello Shop, gli utenti acconsentono al trattamento dei dati che li riguardano da parte di Google nelle modalità e per gli scopi sopra indicati.
  9. Consegna della corrispondenza

    1. Se non diversamente concordato, tutta la corrispondenza relativa al Contratto d'Acquisto deve essere consegnata all'altra parte per iscritto, per posta elettronica, di persona o per posta raccomandata attraverso il fornitore del servizio postale (a scelta del mittente). L'Utente viene consegnato all'indirizzo e-mail indicato nel suo account utente o nell'ordine, o nel quadro della comunicazione tra le parti.
    2. Il messaggio viene consegnato:
      • in caso di consegna per posta elettronica, il momento della sua ricezione sul server di posta in arrivo; l'integrità dei messaggi inviati per posta elettronica può essere garantita da un certificato,
      • in caso di consegna di persona o tramite un operatore del servizio postale, dal destinatario che prende in consegna il pacco,
      • in caso di consegna di persona o tramite un operatore del servizio postale, anche rifiutando di accettare la spedizione se il destinatario (o una persona autorizzata ad accettare la spedizione per suo conto) rifiuta di accettare la spedizione (l'eccezione è il rifiuto di accettare la spedizione inviata in consegna al Venditore, che è espressamente escluso in queste Condizioni),
      • in caso di consegna tramite un operatore di servizi postali, la scadenza del periodo di dieci (10) giorni dal deposito della spedizione e l'avviso al destinatario di prendere in consegna la spedizione depositata, se la spedizione è depositata presso l'operatore di servizi postali, anche se il destinatario non è stato informato del deposito.
  10. Disposizioni finali

    1. Se il rapporto legato all'uso del sito web o il rapporto giuridico basato sul contratto d'acquisto contiene un elemento internazionale (straniero), allora le parti concordano che il rapporto è regolato dal diritto ceco. Ciò non pregiudica i diritti del consumatore derivanti da leggi generalmente vincolanti di altri stati che forniscono al consumatore un livello di protezione più elevato.
    2. Per quanto non contemplato nel Contratto d'Acquisto (incluso l'ordine e la sua accettazione o qualsiasi comunicazione tra le parti), il rapporto giuridico è regolato da questi Termini e Condizioni esposti nell'interfaccia web del Negozio. Le informazioni sui singoli passi tecnici che portano alla conclusione del Contratto d'Acquisto sono disponibili nell'interfaccia web del Negozio.
    3. Il Venditore non è responsabile degli errori risultanti dall'interferenza di terzi con l'interfaccia web del negozio o dal suo uso contrario a quello previsto. Durante l'utilizzo dell'interfaccia web del Negozio, l'Utente non possono utilizzare meccanismi, software, script o altre procedure che potrebbero avere un impatto negativo sul suo funzionamento, vale a dire, in particolare, interrompere il funzionamento del sistema o gravare indebitamente sul sistema, non possono eseguire alcuna attività che potrebbe consentire loro o a terzi di interferire o utilizzare il software o altri componenti dell'interfaccia web del Negozio in modo non autorizzato e non possono utilizzare l'interfaccia web del Negozio o le sue parti o software in un modo che sarebbe contrario al suo scopo o intento. Gli errori commessi nell'inserimento dei dati prima di effettuare un ordine o durante l'inserimento e l'elaborazione di un ordine saranno identificati e corretti tramite e-mail o comunicazione telefonica.
    4. Il venditore è autorizzato a vendere merci sulla base di una licenza commerciale e l'attività del venditore non è soggetta ad altre autorizzazioni. Il controllo del commercio è effettuato nell'ambito delle sue competenze dall'autorità commerciale competente. L'Autorità ceca di ispezione commerciale (http://www.coi.cz/) controlla anche il rispetto delle norme di protezione dei consumatori e i diritti di protezione dei consumatori sono difesi dalle associazioni di interesse dei consumatori e da altri organismi di protezione dei consumatori. Il controllo della protezione dei dati personali è effettuato dall'Ufficio per la protezione dei dati personali (http://www.uoou.cz/). La gestione extragiudiziale dei reclami dei consumatori è fornita dal Venditore attraverso il suo indirizzo e-mail sopra menzionato, o l'Utente può contattare le associazioni di interesse e altre entità che lavorano nel campo della protezione dei diritti dei consumatori. Il Venditore non è vincolato da alcun codice di condotta in relazione all'Utente, né aderisce volontariamente a tali codici (nel senso della Sezione 1826(1)(e) del Codice Civile).
    5. Il contenuto del sito web del Venditore, tutti i materiali su di esso (testi, fotografie, immagini, loghi, ecc.) e nei relativi supporti stampati (volantini promozionali, pubblicità, ecc.), compreso il software dell'interfaccia web del negozio e i presenti Termini e Condizioni, sono protetti dal copyright del Venditore e possono essere protetti da altri diritti di altre persone. Il Contenuto non può essere alterato, copiato, riprodotto, distribuito o utilizzato dall'Utente per qualsiasi scopo da parte di terzi senza il consenso scritto del Venditore. In particolare, è vietato mettere a disposizione a titolo oneroso o gratuito fotografie e testi inseriti nell'interfaccia web del negozio. In caso di inosservanza di questo divieto, il venditore procederà in conformità alla legge n. 121/2000 Coll. sul diritto d'autore, come modificata. I nomi e le denominazioni di prodotti, beni, servizi, aziende e società possono essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.
    6. Se qualsiasi disposizione dei termini e delle condizioni è o diventa non valida o inefficace o inapplicabile (anche per motivi di conflitto con la legge sulla protezione dei consumatori), la disposizione non valida sarà sostituita da una disposizione il cui significato è il più vicino possibile alla disposizione non valida. L'invalidità, l'inefficacia o l'inapplicabilità di una disposizione non pregiudica la validità delle altre disposizioni. Le modifiche e i supplementi al contratto di vendita o alle condizioni devono avvenire per iscritto.
    7. Il Contratto d'Acquisto, compresi i Termini e le Condizioni, è memorizzato e archiviato dal Venditore in forma elettronica e non è accessibile a terzi (le disposizioni di questi Termini e Condizioni e la legge sulla fornitura del Contratto d'Acquisto e dei Termini e Condizioni all'Acquirente non sono influenzati in alcun modo). Il Venditore fornirà il Contratto d'Acquisto, comprese le Condizioni Commerciali, all'Acquirente su richiesta in forma di testo (in forma elettronica via e-mail)
    8. L'acquirente si assume il rischio di un cambiamento di circostanze (ai sensi della sezione 1765(2) del codice civile).
    9. Il Venditore può modificare o integrare la formulazione dei Termini e Condizioni. I diritti e gli obblighi delle parti saranno sempre regolati dalla formulazione dei termini e delle condizioni in cui sono entrati in vigore.
    10. In caso di domande sui termini e le condizioni e sul contratto d'acquisto, il venditore fornirà all'Utente tutte le informazioni necessarie senza ritardo.
    11. L'Autorità ceca di controllo del commercio, con sede a Štěpánská 567/15, 120 00 Praga 2, ID: 00020869, www.coi.cz, è competente per la risoluzione extragiudiziale delle controversie dei consumatori derivanti da un contratto di acquisto.

Questi termini e condizioni sono validi ed efficaci dal 1.1.2020.

Secondo la legge sui registri delle vendite, il venditore è obbligato a rilasciare una ricevuta al compratore. Allo stesso tempo, è obbligato a registrare online le vendite ricevute presso l'amministratore fiscale; in caso di guasto tecnico, al più tardi entro 48 ore.

In tutte le citazioni o riferimenti a libri di legge, testi di legge o paragrafi di legge, questi riferimenti si riferiscono ai libri di legge o alla giurisdizione della Repubblica Ceca.

Attenzione: Questo testo è stato tradotto automaticamente.
In caso di ambiguità o malintesi, prevarrà sempre la versione originale delle Condizioni Generali in lingua ceca, che sono disponibili qui.